La nostra Laura al Forum Mondiale dei Giovani MAB

A due anni dal Primo Forum Mondiale dei Giovani MAB UNESCO ospitato dalla Biosfera Delta Po, si sta svolgendo in questi giorni (15-18 settembre 2019) la seconda edizione del MAB Youth Forum 2019 nella Riserva di Biosfera del Changbaishan, nel Nord-Est della Cina.  Ad offrire il passaggio di testimone tra il Delta del Po e la Riserva di Biosfera Changbaishan sarà Laura Negri di Porto Tolle, quale giovane rappresentante italiana a questo importante evento. Laura, 29 anni collabora con l’Ente Parco Regionale Delta del Po ed è uno dei soci fondatori dell’Associazione MYdelta nata dal MAB Youth Forum del 2017.

In occasione della 30esima edizione dell’ICC del Programma MAB UNESCO, tenutosi a luglio del 2018, venne espressa la forte volontà di rafforzare l’inclusione e l’impegno dei giovani nel Programma Man and the Biosphere (MAB) e di dare così il via alla successiva edizione del Forum, anche sulla base della esperienza di successo del 2017. L’ultima edizione svoltasi nella cornice della Biosfera Delta Po, è stata un’importante occasione di incontro tra i giovani di tutto il mondo. Per questi giovani, il Forum è un’opportunità per elaborare un contributo ai dibattiti e promuovere l’impegno verso la realizzazione del loro futuro quali importanti attori di cambiamento nei loro territori e nelle loro Riserve di Biosfera. Nello specifico, questo momento di incontro e confronto ha l’obiettivo di offrire ai giovani uno strumento di impegno più concreto anche nella preparazione e nella gestione della prossima COP 15 della Convenzione sulla Biodiversità (CBD, Convention on Biological Diversity).

La nostra Laura sta proprio in questi giorni prendendo parte ai diversi workshop che porteranno alla dichiarazione del Forum, in stimolanti conversazioni che definiranno azioni per la conservazione della biodiversità nell’ottica di coinvolgimento delle comunità di giovani delle Riserve di Biosfera. Restiamo in attesa del racconto della sua esperienza e dei risultati del dialogo tra i tanti partecipanti al Forum da tutto il Network Mondiale delle Riserve di Biosfera.