Delta del Po e Delta dell’Ebro: lo scambio culturale

Il progetto si chiama “La staffetta” e si rivolge in particolare ai giovani dei Comuni di Porto Tolle e di Rosolina, con l’obiettivo di coinvolgere i partecipanti nella ideazione di contenuti creativi per un’APP a uso turistico. Il progetto prevede momenti di scambio tra i giovani della Riserva di Biosfera del Delta del Po e i giovani di altre due Riserve di Biosfera, simili per caratteristiche geo-antropiche: la Riserva di Biosfera Terre de l’Ebre in Spagna e la Riserva di Biosfera de Camargue in Francia.

Il 29, 30 e 31 luglio 2019 si è svolto il primo viaggio di scambio culturale nel Delta dell’Ebro in Spagna, cui hanno partecipato sette giovani (dei dodici coinvolti nell’azione): quattro rappresentanti delle cooperative sociali che stanno seguendo il progetto, Franco Vitale per il comune di Rosolina, Roberto Pizzoli e Raffaele Crepaldi per Porto Tolle. Presente anche Porto Viro con Valeria Mantovan, nell’ottica della stretta collaborazione avviata dai comuni deltizi che si affacciano sulla costa sui temi del turismo, dell’inclusione e dello sviluppo del territorio.

Durante la tre giorni i giovani hanno potuto incontrare le istituzioni locali e gli operatori turistici, e hanno avuto l’occasione di essere accompagnati in visite guidate nelle aree del Delta dell’Ebro. Da questa esperienza i ragazzi avanzeranno delle proposte per rendere più fruibile e interessante la visita al territorio del Delta del Po.

Scopri di più su Riserva di Biosfera de Camargue (Delta del Reno)

Scopri di più su Riserva di Biosfera de l’Ebre (Delta dell’Ebro)