La Biosfera Delta Po a Parigi!

Dal 17 al 21 giugno presso la sede UNESCO di Parigi si svolgerà la trentunesima edizione del Man and the Biosphere Programme International Co-ordinating Council (MAB-ICC), il consiglio che coordina l’operato del programma MAB nell’ambito del quale la Biosfera Delta Po ha ottenuto il riconoscimento di Riserva di Biosfera. Al MAB-ICC di Parigi è attesa la proclamazione di due nuove Riserve di Biosfera italiane, che si aggiungeranno alle 17 già esistenti: Riserva di Biosfera delle Alpi Giulie e Riserva di Biosfera del Po Grande e in questa occasione sarà presentata questa enorme ricchezza e le tante esperienze positive che le Riserve di Biosfera stanno realizzando in Italia.

Durante il MAB-ICC, il Comitato MAB Nazionale ed il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare organizzeranno un’ importante iniziativa della rete delle Riserve di Biosfera italiane. A supporto dell’intervento italiano all’ICC, per presentare e promuovere la rete di Riserve di Biosfere in Italia sono stati realizzati un filmato e una brochure – prime nel loro genere – sul sistema delle Riserve italiane ed il 19 giugno si terrà un evento sulla sostenibilità del cibo, una cena-degustazione preparata dagli chef di ALMA (Alta Scuola di Cucina Italiana di Colorno) finalizzata a valorizzare i migliori prodotti enogastronomici delle Riserve di Biosfera italiane e le loro ricette tradizionali vocate al “riuso”.

A questo tema è  verrà inoltre dedicata una mostra  – appositamente realizzata e allestita nella sala che ha ospitato l’evento – che evidenzia i progetti con cui le Riserve di Biosfera italiane stanno fornendo un importante e concreto esempio di lotta allo spreco alimentare, dando un importante contributo allo sviluppo dell’economia circolare.

Dalle Alpi agli Appennini, dal sistema costiero e fluviale, dalle colline, periferie urbane, isole e laghi, le Riserve italiane possono contribuire al Programma MAB portando in dote i migliori esempi di uso equilibrato delle risorse e di riutilizzo delle stesse.

La Riserva di Biosfera del Delta del Po sarà rappresentata dal Vice Presidente (Diego Viviani) e dalla Direttrice (Maria Pia Pagliarusco) del Parco del Delta del Po dell’Emilia Romagna e da collaboratrice del Parco Regionale Veneto del Delta del Po (Sara Bianchi), ma soprattutto a rappresentare il Delta del Po nell’evento di degustazione “Taste and discover Italian Biosphere Reserves” saranno i prodotti del territorio del Delta del Po che comporranno il menu, con il supporto di: Antico Forno a Legno Borghetto Roberto di Papozze (RO), Cons. Pescatori di Goro di Goro (FE), Cons. Delle Cooperative Pescatori Del Polesine O.P. S.C.Ar.L. di Porto Tolle (RO), Coop. Soc. Work&Services di Comacchio (FE)- Sostenitore della Biosfera Delta Po, CO.S.V.A. Porto Tolle Soc. Agr. Coop. di Porto Tolle (RO), Salumificio Bovolenta S.n.c. di Rivà (RO), Soc. Agr. Moretto di Porto Tolle (RO) e Società Agricola Tumiatti Graziano S.S. di Ariano nel Polesine (RO).