Abbazia di Pomposa, le occasioni per visitarla a marzo

A marzo sono tante le occasioni per visitare l’abbazia e la sua meravigliosa torre campanaria, organizzate dall’Ufficio Turistico dell’Abbazia di Pomposa e Codigoro e dall’associazione di promozione APE – Associazione Pomposa Eventi. L’Abbazia di Pomposa è sicuramente una delle emergenze culturali di maggiore spicco di tutto il territorio della Biosfera Delta Po.

Le visite guidate  all’Abbazia di Pomposa sono disponibili tutti i weekend, sabato e domenica alle ore 11.40 e alle ore 15.30. Maggiori dettagli sulla locandinaDomenica 3 marzo l’ingresso sarà gratuito  in occasione delle giornate del MIBAC #domenicalmuseo, come pure sarà gratuito da martedì 5 marzo a domenica 10 marzo in occasione della Settimana della Cultura del MIBAC.

Si segnalano i laboratori didattici rivolti ai bambini, della durata di due ore ciascuno, accessibili solo su prenotazione (IAT Abbazia di Pomposa, tel. 0533 719110)

Domenica 10 marzo alle 15.30 “Diario di viaggio del pellegrino”, comprensivo di visita guidata al complesso benedettino; durante il percorso verrà rilasciato un piccolo diario di viaggio. Verrà realizzato anche un timbro con materiali di riciclo con l’animale o il simbolo che più è piaciuto.

Domenica 26 marzo alle 15.30 “La Musica e le Note a Pomposa”. Dopo la visita guidata alla scoperta di Guido d’Arezzo, ogni bambino creerà il proprio spartito musicale medievale con l’inno di S. Giovanni.

Dal 23 marzo 2019 (a cura di APE – Associazione Pomposa Eventi) si potrà nuovamente visitare la Torre Campanaria.

Per rimanere costantemente aggiornati sugli eventi si possono seguire le pagine Facebook Pomposa Abbazia IAT (https://www.facebook.com/PomposaAbbaziaIat/) e Delta Welcome (https://www.facebook.com/Delta-Welcome-1749265168448306/) e visitare il portale turistico Delta Welcome, sostenitore della Biosfera Delta Po (https://www.deltawelcome.it).