Aperto il bando per premi UNESCO per i giovani ricercatori nelle Riserve di Biosfera

L’UNESCO sin dal 1989 fornisce ogni anno a diversi giovani ricercatori premi di ricerca fino a 5000 dollari per sostenere le loro ricerche sulle risorse naturali, sugli ecosistemi e sulla biodiversità. Attraverso l’UNESCO MAB Young Scientist Awards, l’UNESCO vuole investire su una nuova generazione di ricercatori in tutto il mondo impegnati ad affrontare le imminenti problematiche che riguardano la sostenibilità e le funzioni ecologiche. Nell’edizione 2017/2018 sono stati 7 i destinatari e vincitori di questo premio.

I premi sono destinati a tutti quei ricercatori, con meno di 35 anni, che si occupano di tematiche interdisciplinari in linea con il programma Man and the Biosphere (MAB) dell’UNESCO. Viene data priorità a progettualità delle Riserve della Biosfera UNESCO MAB che seguono in linea  il Piano d’Azione di Lima e che affrontano di conseguenza tematiche riguardanti gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs). Il Premio dà priorità a ricerche svolte da ricercatori di paesi in via di sviluppo ma supporta anche ricercatori di paesi sviluppati che lavorano in partenariato con paesi in via di sviluppo.

Quest’anno si potrà fare domanda al concorso sino al 15 dicembre 2018, compilando il seguente modulo di partecipazione.

Più informazioni sui criteri del bando e sulle modalità di iscrizione sono disponibili al seguente link: https://en.unesco.org/mab/awards.

 

Scarica il modulo di partecipazione