# 10 Alla scoperta della Riserva di Biosfera della Sila

La Riserva della Biosfera della Sila (Calabria) include il Parco Nazionale della Sila, come aree “core” e “buffer” del sito UNESCO (290.000 ha), e si estende al di fuori del Parco nell’area di “cooperazione o transizione”, non sottoposta a vincoli e volta invece a dimostrare il rapporto equilibrato tra attività umane e natura, per un totale complessivo di circa 400.000 ha. Nel territorio della Riserva di Biosfera della Sila, riconosciuta da UNESCO nel 2014, vivono circa 386 mila abitanti dediti soprattutto all’agricoltura, alla silvicoltura e all’allevamento (viene ancora praticata la transumanza del bestiame, ossia la migrazione stagionale di animali dalle montagne alle pianure costiere in inverno e viceversa). Inoltre, grazie alle sue caratteristiche morfologiche e geografiche, la Riserva di Biosfera della Sila ospita una grande varietà di ambienti naturali con differenti microclimi, che assicurano una biodiversità molto importante in tutta la regione biogeografica del Mediterraneo e ricca di specie endemiche rare.