Weekend 9-10 giugno: cosa fare nella Biosfera Delta Po

Non hai ancora pensato a cosa fare il prossimo weekend del 9-10 giugno? Ecco alcuni suggerimenti per trascorrerlo nella Biosfera Delta Po.

Sabato 9 giugno alle 19 presso il Chiostro dell’Abbazia di Pomposa si terrà il Concerto per chitarra acustica solista con il M.o Andrea Castelfranato (a cura di APE – Associazione Pomposa Eventi).

Sabato 9 giugno alle 17 il Foto Club di Adria presenta presso il Museo Regionale della Bonifica di Ca’ Vendramin (Via Veneto, 38 – 45019, Taglio di Po – RO) la mostra fotografica di Maria Burgato Aspetti del Delta, ritratti gli “aspetti tipici” del delta del Po che durerà fino al 10 luglio 2018 (orario 9.30-12.30 e 15-18, giorni di chiusura lunedì e martedì).

Sabato 9 e domenica 10 giugno prosegue la 26° Sagra del Pesce di Gorino: qui il programma. Vi aspetta un gustoso menu.

Domenica 10 giugno a Goro ci sarà la 139° Fiera di Sant’Antonio: prenderà il via domenica mattina con la Gara di pesca al cefalo dal pontile e proseguirà il 3, 15, 16 giugno e la prossima domenica, 17 giugno. Consulta il programma

Proseguono anche le iniziative di Primavera Slow (che si concluderanno il weekend del 23-24 giugno, tra le quali segnaliamo:

Sabato 9 e domenica 10 giugno la Fiera della Bosga sull’argine della golena Baluttin a Corbola (RO), sagra paesana con vendita e somministrazione prodotti tipici, commercio, vendita prodotti artigianali, ballo, intrattenimento per bambini e molto altro.

Sabato 9 giugno a Comacchio il workshop di Giuliano Boscaini Acquerello en plein air per chi desidera scoprire e interpretare in chiave artistica lo straordinario paesaggio della Salina di Comacchio.

In questo periodo parte tutti i giorni alle 9.30 dal porto canale di Porto Garibaldi la minicrociera da Porto Garibaldi all’Isola dell’Amore.

A Porto Tolle (RO) si può fare l’escursione alla scoperta del ramo più antico del Po, il Po di Maistra, addentrandosi nei canneti, nelle lagune e nella Garzaia di Ca’ Venier, il più grande sito di nidificazione di ardeidi del Parco. L’escursione prosegue fino alla golena alla Valle di Ca’ Pisani, importante ambiente salmastro per l’allevamento estensivo del pesce.

Le cose da fare sono veramente tante e si può scegliere tra bici, barca, camminate, enogastronomia, cavallo, cultura; da segnalare anche le escursioni in pulmino elettrico nella Riserva naturale del Bosco della Mesola, abitualmente chiusa al pubblico e accessibile solo a piccoli gruppi, per vedere i famosi cervi rossi, una specie geneticamente originale della Riserva di Biosfera del Delta del Po.