Buon compleanno Biosfera Delta Po!

Sono passati 3 anni dal riconoscimento del Delta del Po a Riserva di Biosfera MAB UNESCO avvenuto il 9 giugno 2015 presso la sede UNESCO di Parigi. Tre anni intensi ricchi di iniziative, eventi e progetti.

Numerose sono state le iniziative che hanno saputo cogliere la dimensione internazionale del network UNESCO ponendo il Delta del Po al centro di una rete dinamica e stimolante: prima fra tutte, il primo Forum Mondiale dei Giovani MAB UNESCO ospitato dalla Biosfera Delta Po lo scorso settembre, da cui è nata l’associazione My Delta – gruppo di giovani che si sta impegnando concretamente per lo sviluppo sostenibile del territorio organizzando diverse e significative iniziative.

La Riserva di Biosfera del Delta del Po ha inoltre preso parte ad importanti iniziative UNESCO, partecipando con una propria delegazione lo scorso Marzo alla Conferenza EUROMAB (LINK) e organizzando pochi mesi dopo il workshop “Il turismo nelle Riserve di Biosfera MAB UNESCO” che ha ospitato relatori provenienti da altre Riserve di Biosfera italiane ed europee. Anche in occasione della Fiera del Birdwatching 2018 la Biosfera Delta Po ha fatto sentire la propria presenza, organizzando il convegno “Quando la storia diventa MAB” cui hanno preso parte i rappresentanti di numerose Riserve di Biosfera italiane.

Particolare attenzione è stata dedicata al coinvolgimento e alla sensibilizzazione della comunità locale sul significato di essere Riserva di Biosfera MAB UNESCO. In seguito alla definizione della strategia di branding, sono stati nominati i primi Sostenitori della Biosfera Delta Po che sono stati coinvolti in importanti incontri pubblici, tra i quali il convegno “Il paniere della Biosfera Delta Po, storie di prodotti e produttori“. La scorsa estate è stato anche insignito il primo “Ambasciatore della Riserva di Biosfera Delta Po”: il cantautore Antonello Venditti e presto ne verranno nominati altri. Sono state inoltre pubblicate alcune mini-guide (denominate toolkit) rivolte alle principali categorie economiche del Delta del Po e sono state promosse iniziative e progetti di imprese e associazioni coerenti ai valori del Programma MAB UNESCO.

Molti gli eventi e le iniziative patrocinate, tra cui, in questo momento è attiva la mostra fotografica di Maria Burgato Aspetti del Delta, ritratti gli “aspetti tipici” del delta del Po che durerà fino al 10 luglio 2018, presso il Museo Regionale della Bonifica di Ca’ Vendramin.

Infine non si sono mai interrotti l’attività divulgativa promossa attraverso i canali di comunicazione della Riserva di Biosfera e il sostegno ad iniziative e progetti capaci di coinvolgere e far conoscere alla comunità e ai visitatori le peculiarità del Delta del Po e gli obiettivi del Programma MAB UNESCO (geocatching, carta della Riserva di Biosfera, caccia al tesoro, ecc.). Fra le iniziative, il concorso gastronomico Upvivium organizzato in collaborazione con altre due Riserve di Biosfera, quelle dell’Appennino Tosco Emiliano e delle Alpi Ledrensi e Judicaria, riconosciute dall’UNESCO il 9 giugno 2015: a proposito… buon compleanno anche a loro!