#1 Alla scoperta della Riserva di Biosfera Collemeluccio Montedimezzo

Apriamo la nostra rubrica settimanale “Alla scoperta del network MAB UNESCO” con la Riserva della Biosfera “Collemeluccio-Montedimezzo”, la prima in Italia ad essere stata riconosciuta dal Programma MAB UNESCO nel 1977.

La Riserva di Biosfera, nata attorno ai due nuclei storici delle Riserve Naturali di Collemeluccio e Montedimezzosi trova nella provincia di Isernia nell’ Alto Molise, e comprende due foreste molto ampie in un’area sub-montana, con picchi oltre i 1200 metri di altitudine, dove gli habitat principali sono costituiti da boschi di abeti argentati, querce, faggete e le attività tradizionali restano allevamento, agricoltura e artigianato tradizionale. Sul territorio sono presenti 7 Siti di Importanza Comunitaria (SIC) e un ruolo fondamentale è svolto dal bosco che negli ultimi anni è stato rivalutato anche in termini economici grazie ai beni e servizi, materiali e immateriali, che può fornire alla società.

Tra le principali attrazioni culturali della Riserva di Biosfera si ricorda il Santuario Italico di Pietrabbondante, il più importante luogo di culto dello Stato Sannitico.

L’ampliamento della Riserva di Biosfera avvenuto nel 2014, ha portato come risultato quello di realizzare la prima area omogenea di sviluppo sostenibile in Molise, utile a valorizzare le caratteristiche ambientali e socio-economiche, dove fondamentale è stata la collaborazione e il coinvolgimento della comunità locale.

Tra le principali azioni messe in campo dalla Riserva di Biosfera si cita la creazione di importanti prodotti turistici come la guida trekking e MTB e la carta turistica e l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione e coinvolgimento della comunità locale.

Per maggiori informazioni: http://www.riservamabaltomolise.it/