Settembre 2017. Il Delta del Po ospiterà il primo Forum mondiale dei Giovani MAB Unesco

Sarà il Delta del Po ad ospitare, nel settembre 2017, la prima edizione del Forum mondiale dei Giovani del MAB Unesco. La notizia è stata ufficializzata a Lima, la capitale del Perù, dove si è svolto recentemente il Congresso mondiale delle Riserve della biosfera Mab Unesco: alla presenza di oltre mille esperti che si sono confrontati sui temi dello sviluppo sostenibile, della bio-diversità e dell’uso sostenibile delle risorse naturali, e che hanno approvato il Lima Action Plan. Si tratta di un documento strategico (ma anche operativo) che ha come obiettivo, nel periodo 2016-2025, un’ulteriore crescita del movimento mondiale e dell’attenzione da dare alle Riserve di Biosfera.

A Lima era presente anche Marcella Zappaterra, consigliera regionale con delega a seguire il MAB Unesco. Dal giugno 2015 il Parco del Delta del Po dell’Emilia-Romagna (nella sua parte ferrarese) ed il Parco Veneto – a seguito di un lungo lavoro svolto di comune accordo – sono stati proclamati, a Parigi, tredicesima riserva italiana della biosfera Mab Unesco. Ed è in pieno svolgimento il processo partecipativo che punta ad ampliare i confini della Riserva anche alla parte sud del Parco emiliano-romagnolo, ovvero l’area di Argenta e del ravennate.

Per il Delta del Po, ospitare il primo Forum mondiale MAB Unesco dedicato al coinvolgimento dei giovani sarà una grande opportunità sotto molti aspetti: culturale, ambientale, turistico, economico.